NASCONDERE QUALCOSA

"Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che venga poi scoperto" (Calvino)

Settembre 2015: Musica

50mm SettembreRientrato a casa, scarica nel pc le foto e i video della vacanza. Il primo che va a rivedere è questo, con l’attenzione avida e rotonda di un bambino.
Una piazza assolata, molti turisti, gran confusione, un moto perpetuo di persone e piccioni, di immondizie e candore. Di lato, l’ombra corta e nera di un monumento sul selciato abbagliante del mezzogiorno. Al centro della piazza, un violoncellista, lo strumento abbracciato come fosse una donna, gli occhi sempre chiusi, serrati come per difendere un sogno. Non si distrae, non controlla. Quanti lo ascoltano, quanti se ne vanno, quanti offrono la moneta, quanti no: tutto ciò non lo riguarda… Fuori dalla sua musica, sia quel che sia.
Tuttavia, se per un momento aprisse gli occhi, vedrebbe com’è che si divide il mondo. Dinnanzi a questa, come dinnanzi a tutte le cose.
Ci sono quelli che corrono via veloci e non si accorgono di niente. Che sia Bach o rumore di clacson, che sia un musicista o un buco nell’asfalto, si tratta comunque di un ostacolo da schivare, di uno spreco di tempo da evitare con destrezza. Corrono. Spesso si tratta di uomini, ma non è detto. Hanno la cravatta svolazzante all’indietro, leggera come una vanità, pesante come un cappio. Attraversano il video a velocità d’insetto: nessuno saprà mai chi fossero o dove se ne andassero, così frettolosi e cupi, così privi di attitudine alla vita.
Poi ci sono quelli che rallentano, un guizzo di curiosità, un sorriso. Esibiscono la sorpresa aprendo leggermente la bocca, ridiventando bambini. Ma hanno piedi nervosi e molte cose da fare. Non si fermeranno più di un minuto, non possono. Ne sono dispiaciuti. Vanno via rispettosi e pudichi, camminando quasi all’indietro come si fa davanti ad un regnante, per non volgere troppo brutalmente le spalle alla bellezza.
Infine ci sono quelli che non se ne vanno più. Riprendono, fotografano, restano rapiti fino alla fine, illuminandosi di pace ritrovata e gratitudine. Hanno capito che la poesia è ovunque, bisogna solo avere occhi e orecchi per afferrarla, passione per comprenderla, pazienza per goderla, memoria per custodirla.
Preme nuovamente Play e osserva ancora, con maggiore consapevolezza. Ecco, ora capisce: questo video gli piace perché gli parla di come ha vissuto.
Anche lui una volta correva, sordo cieco rapido impegnato, senza vedere niente. Anche lui poi ha imparato a sorprendersi e ad apprezzare senza però averne il tempo. Anche lui ora si ferma – fotografa, riprende, si commuove, assorbe, respira– e il tempo se lo prende tutto. Finalmente.
Spegne.
Sorride.
È contento di sé.

elle.pi

 

Annunci

2 commenti su “Settembre 2015: Musica

  1. Dario Predonzan
    1 settembre 2015

    Io mi fermo sempre ad ascoltare, anche a lungo, chi suona nelle piazze e nelle strade … ma solo se la musica è davvero bella (e senza amplificatori!), sia pure solo in qualche frammento.
    Non capita spesso, purtroppo 😦
    Anzi, sempre più di rado, direi…

  2. Marisa
    2 settembre 2015

    Quanta verità in questo piccolo squarcio di vita!
    C’è l’incanto che la bellezza ti offre, se vuoi notarla.
    C’è la sospensione del tempo contato, che ti fa correre a destra e a manca.
    C’è il piacere della condivisione, quando sei all’unisono con qualcuno che lo vuol condividere.
    C’è l’indifferenza o persino il fastidio verso chi ti distrae dai tuoi pensieri momentanei, pressanti, materiali.
    C’è il rispetto verso chi può trarre un piccolo utile immediato dal suo estro artistico. E c’è la musica che concilia gli animi oppressi dall’affanno quotidiano e dal malessere di vivere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 1 settembre 2015 da in KONRAD: 50mm 2015.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Contatti

luisellapacco@yahoo.it

©LuisellaPacco

I testi e le fotografie presenti su questo blog non possono essere utilizzati senza il mio consenso. Grazie.

Visite

  • 47,921 visite

Autori e Traduttori

Aceto Alinei Amodeo Anderson Aprea Avirović Badalucco Bajc Balfe Bassani Battiston Bayard Benni Biamonti Biancheri Bianciardi Bioy-Casares Bo Boer Bonetta Boraschi Bordon Bowen Boye Brontë Bruno Bruscella Buratto Burton Buzzati Cafari Panìco Calda Calderòn Calvino Calzecchi Onesti Cantori Capa Carlotto Carver Cassola Chiereghin Cibotto Clerici Comida Covacich Crispino Cunningham Custerlina d'Erme Damiani DeBenedetti De Lillo dell'Orto Della Rocca De Lucia Dendi De Vecchi DiGregoli Di Leo Doel Doyle Dreiser Duranti Dviri Egidi Eugenides Falkenland Ferrante Ferrero Fiandra Foer Franzen Franzoso Fraulini Gallico Gariglio Garlaschelli Gibbons Ginzburg Giotti Giust Goodman Granato Grignani Grisancich Grossman Guadalupi Hanff Haslett Haushofer Hempel Homes Hopper Hortis Jackson Jenkins Jergović Joyce Kafka Klay Kondo Kristof Labbucci Lacquaniti Lahiri Lasdun Laurenzi Leone Lerner Letizia Lever Lodoli Loewenthal Longo Lovecraft Lubrano Luccio Marchesani Marcoaldi Mariniello Marquez Marsi Martelli Masini Mastro Pulce Maugham Maupassant Mauriac Mazzoli Mc Carthy Means Miele Montale Morandini Morante Moretti Morpurgo Mutis Mélaouah Nadotti Nothomb Oates Oddera Oldani Oneto Ongaro Ordine Otsuka Oz Pagan Pahor Pareschi Parmeggiani Pasolini Pavese Pazzi Penco Pennac Percy Perec Perlain Perroni Piccinini Piccolo Piovene Pittoni Popa Premoli Prenz Princis Pàramo Quarantotti Gambini Ravizzotti Raza Renko Ricci Riccioli Rigutti Rivero Roscia Rosignano Rumiz Saba Sacher Salgari Salvatorelli Santese Selasi Semprun Senardi Shomroni Sidoti Silone Simenon Slataper Smith Solomon Sontag Spirito Stephens Swift Szymborska Talon Tišma Todisco Togneri Toole Urdih-Merkù Valera Venturi Vercors Vida Villalta Visintin Vitali Norsa Vogelmann Wadia Wenders Wiesel Woolf Wulz Würth Yates Yehoshua Zamjàtin Zetto Cassano Zeuli
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: