NASCONDERE QUALCOSA

"Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che venga poi scoperto" (Calvino)

Allestimenti provvisori

Allestimenti provvisori

Allestimenti provvisori

Nel 2007 la mia silloge dal titolo Allestimenti provvisori vinse il secondo premio nella sezione Poesia del concorso letterario Leone di Muggia, indetto dall‘Università Popolare di Trieste. Il motto, che in questo concorso è d’obbligo usare  per contraddistinguere le due buste contenenti l’opera e i dati personali, era “Il rigattiere, il tempo e altri assassini”. Il tema del rigattiere mi era già molto caro (quasi un’ossessione, direi) e si è successivamente sviluppato anche nel racconto L’étoile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 agosto 2013 da in Poesia.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Contatti

luisellapacco@yahoo.it

©LuisellaPacco

I testi e le fotografie presenti su questo blog non possono essere utilizzati senza il mio consenso. Grazie.

Visite

  • 41,567 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: