NASCONDERE QUALCOSA

"Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che venga poi scoperto" (Calvino)

Ottobre 2012: Libri a rovescio

Al convegno sulla poesia, nella bella sala dai velluti rossi, tutti stringono mani e si salutano con gran calore. Caro, cara, carissima, egregio. Nessuno arrischia un nome, potrebbe essere quello sbagliato. Il pubblico è folto, le poltroncine cigolano sotto il peso dei gioielli, dei baci di guancia fredda e della gaia promessa di risentirsi l’indomani.

Ma fate silenzio: sta per iniziare la conferenza, parlano i professori.

D’improvviso, impreparato, stanco, da un varco nel nulla, dall’angolo scuro, sbuca il Poeta. Quello vero, quello che nessuno ha invitato.

Ha le mani brutte, segnate dal callo di un attrezzo, annerite di fabbrica. Le punte delle dita arrossate come quelle di un ragazzetto timido che s’è mangiato le unghie nell’ansia del primo amore. Ha gli abiti inadatti, le scarpe sporche, e il respiro affannoso di chi arriva tardi e tardi sempre arriverà.

Sta ad ascoltare per un po’ – stilema, morfema e molte altre impressionanti cose – poi si distrae. Osserva le persone, il soffitto, le lampadine, e come cadono eleganti le ombre sotto i nasi adunchi dei sapienti.

Nessuno lo ha riconosciuto o gli ha sorriso. Bene, potrà andarsene senza scortesie.

Tornato a casa, si lava, mangia qualcosa, scrive due righe, ne scrive altre due, prende un bicchier d’acqua, un libro. A caso. Non vede le costine dei volumi.

Nessun titolo, nessuna gloria. Nell’ultimo trasloco di mondi, ha deciso di metterli tutti a rovescio, anonimi e sospesi come il suo piccolo destino.

elle.pi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26 settembre 2012 da in KONRAD: 50mm 2012.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Contatti

luisellapacco@yahoo.it

©LuisellaPacco

I testi e le fotografie presenti su questo blog non possono essere utilizzati senza il mio consenso. Grazie.

Visite

  • 42,805 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: